ho tagliato la testa a bozo

è vero che, come dice qualcuno dei miei amici, gioco a polo da una cifra, ma mi impegno poco. ma come posso dedicarmi al gioco a mente leggera, se ancora nessuno ha tagliato la testa ideale per un mallet? e poi, è così fondamentale per un tiro perfetto? la saggezza degli antichi suggerisce un modo di dire che lascia pochi dubbi, a ci a vol cott e a ci a vul crud! non c'è soluzione, ma frattempo continuo la mia ricerca, haivistomai! per la cronaca da destra in arancione la testa del team piccante, al centro la piccola scultura del romano marco amanuense. per finire, il tubo di bozo confezionatogli ad hoc. è per il prossimo torneo, l'ardua sentenza.

2 commenti:

  1. Troppo buono! bella la asola ampia.

    RispondiElimina
  2. bella marco, ma quale troppo buono, a cesare quel che di cesare! a presto ualliò

    RispondiElimina